Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» MARIA GRAZIA MELUSO IN GIUSTINIANI
Mer Ott 11, 2017 12:05 pm Da Admin

» XXXANNO 2017XXX
Lun Set 18, 2017 9:53 am Da Admin

» Aiuto personale
Mer Set 21, 2016 8:07 pm Da Admin

» MAGGIO 2016
Gio Mag 12, 2016 7:25 pm Da Admin

» A MIA MAMMA
Gio Gen 28, 2016 10:44 am Da stefocap76

» Ci accorgiamo sempre troppo tardi
Gio Gen 28, 2016 10:39 am Da stefocap76

» Gennaio 2016
Lun Gen 25, 2016 8:31 pm Da Admin

» Ci ha lasciato Mario Maini
Mar Gen 05, 2016 10:35 am Da Admin

» Novembre dal1 al 30
Mer Nov 04, 2015 10:19 am Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

Orgasmo femminile....le regole del piacere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Admin il Ven Lug 31, 2009 9:33 am

Per quasi il 40 per cento (dati Censis) delle donne italiane il sesso rappresenta un problema. Di queste, più della metà dichiara di non conoscere l'orgasmo, le altre di provarlo raramente. Non basta: di sicuro non è vero che un orgasmo vale l'altro. Ci sono quelli tiepidini
e quelli bollenti frutto di magiche, quanto rare, alchimie di emozioni e sensi. Eppure le donne -tutte- sono attrezzate per provare orgasmi
profondi, vere e proprie esplosioni di piacere durante i quali il cervello produce endorfine, droghe naturali e benefiche, che rilassano,
anestetizzano e ci fanno sentire al settimo cielo. Ma se ogni donna ha le potenzialità per viverlo perché il terremoto orgasmico sembra una
realtà soltanto al cinema?
Semplice: il superorgasmo è una conquista, l'ultima tappa di un lungo e piacevolissimo viaggio nell'erotismo.

Ogni donna è diversa.
Come regalare alla propria compagna un orgasmo da urlo? "Il punto di partenza è mettersi in testa che ogni donna è un mondo a parte",
risponde Emmanuele A. Jannini, docente di sessuologia medica all'Università dell'Aquila. Gli organi genitali maschili sono praticamente identici, per questo, in linea di massima, gli uomini reagiscono nello stesso modo alla stimolazione sessuale. Nelle donne non è così. Tant'è che l'errore più comune che commettono i maschi è pensare che la sessualità femminile si basi su uno schema più o meno standard, come accade per uomini. "L'anatomia ha dimostrato che alcune donne hanno una struttura vaginale capace di rispondere bene alla penetrazione, altre che invece possiedono organi strutturati per reagire meglio alla stimolazione esterna", spiega Jannini. "Questo non significa che alle prime non piacciano le carezze e le altre non amino la penetrazione, vuol semplicemente dire che la stimolazione deve essere orientata più in un senso che nell'altro.
Esiste addirittura l'ipotesi che una donna, nell'arco della vita, passi più volte da un modello all'altro di risposta sessuale".

Se lui pensa che bastino due coccole e poi giù, a testa bassa col sesso, si sbaglia di grosso. E per svelare il mistero di lei bisogna volerlo. Come? Come farebbe un esploratore alla scoperta di un'isola sconosciuta. leggendole sul viso quanto è eccitata, ascoltandola,
osservandola, facendo attenzione alle azioni e alle reazioni.
Mandarla su di giri, però, è anche una questione di tecnica. Ne è convinto Paolo Marandola, andrologo e sessuologo dell'Università di
Pavia: "Il segreto del superorgasmo è partire da lontano, farla aspettare, farla morire dalla voglia prima di passare alla penetrazione". Ecco come, secondo gli esperti, un buon amante dovrebbe condurre il gioco per dare alla partner un orgasmo indimenticabile.

Approcci innocenti
Sfioratele una mano, magari mentre le porgete qualcosa, o le versate da bere. Oppure toccatele il collo, per liberarlo dai capelli (la nuca è
una zona molto sensibile). Stuzzicatela senza fretta: un gesto più audace potrebbe rovinare tutto. Il tatto va stimolato sia per il piacere di stabilire intimità sia perché la pelle, sfiorata da una carezza invia, attraverso i recettori nervosi, messaggi di eccitazione
crescente al cervello.

Fatevi annusare
Avvicinate il busto al suo viso: sarà inondata dai vostri ferormoni, sostanze prodotte dalle ghiandole sudoripare e sebacee. Attivano in chi
le annusa un complesso meccanismo biochimico che ha come risultato l'eccitazione. I ferormoni, infatti, vengono captati dalla struttura
olfattiva che si trova nel cervello e poi trasformati in impulsi cerebrali. L'importante è dare tempo all'organismo di produrli: prima dell'incontro galante quindi, fate pure la doccia, ma poi aspettate almeno un'ora prima di buttarvi sul tenero.

Baci e ancora baci
Adesso baciatela: nella bocca sono presenti recettori nervosi che stimolati dalla lingua, inviano al cervello messaggi eccitanti. A questo punto avete stimolato tutti i suoi sensi. Le parti profonde del suo cervello, legate agli istinti, stanno rielaborando le vostre parole, gli sguardi, le carezze, gli odori, i sapori e inviano queste sensazioni all'ipofisi. Da questa ghiandola del cervello dipendono tutte le reazioni ormonali legate all'eccitazione: se ha voglia di fare l'amore una scarica di dopamina (che scatena l'istinto sessuale) e di serotonina (controlla la disponibilità verso gli altri e l'amore) la spingeranno fra le vostre braccia.

Se arrossisce ci sta
Osservatela, dovreste notare rossori sul viso e sul decolleté: è il segno della sua eccitazione. Questo non significa che è arrivato il
momento di prenderla. Se volete che lei abbia un orgasmo davvero indimenticabile dovete stimolarla ancora. Continuate a baciarla e
intanto cominciate a sfiorarle i capelli, la nuca, le braccia, le gambe, tutte le parti del corpo lontane dai genitali. Spogliatela lentamente: il rossore dovrebbe comparire anche sul seno e intorno ai genitali dove sta affluendo una maggiore quantità di sangue. Continuate
ad accarezzarle la schiena, le spalle, i glutei, la pancia. Quando lei geme di piacere insistete su quella zona.

Il cerchio si stringe
E' arrivato il momento di avvicinarsi alle zone calde. Partite dal seno, sfiorate delicatamente i capezzoli. Poi tornate a massaggiare tutto il resto del corpo. Il piacere spingerà l'ipofisi a produrre ossitocina, ormone che permette le secrezioni vaginali. Alla fase della lubrificazione segue quella della congestione: le labbra della vagina si gonfiano come i corpi cavernosi del clitoride. Solo a questo punto si può passare alla stimolazione diretta dei genitali. Ma attenzione:
le reazioni variano da donna a donna, tocca a voi scoprire cosa le piace di più.

Lasciate che sia lei a chiedervelo
Per realizzare il superprgasmo è fondamentale prolungare al massimo la fase della massima eccitazione: il plateau. Significa che dovete
portarla più volte a un passo dal piacere. Penetratela solo quando lei ve lo chiederà, quasi implorante, continuando però a stimolare anche le
zone che prima le hanno dato piacere.


Preoccupatevi di stimolare soprattutto la parte iniziale della vagina (il primo terzo), la più sensibile in assoluto. Oltretutto, la penetrazione profonda, appagante dal punto di vista psicologico, può essere dolorosa per lo stiramento dei legamenti dell'utero.

No
Un vero orgasmo provoca emozioni forti, quasi violente. Dopo un'esperienza così appagante le donne sentono il bisogno fisico di continuare a toccare, baciare e parlare col partner. Vietato dimenticarsene.


Ultima modifica di Admin il Sab Ago 08, 2009 5:41 pm, modificato 5 volte

_________________
[b]+BULLY e - BALLE
LADY HA PROMESSO DI ASPETTARMI...TUTTE LE VOLTE CHE..POSSO AVER BISOGNO DI LEI, ED IO SÒ CHE NE AVRÒ BISOGNO...COME SEMPRE NE HO. LEI È IL MIO CANE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Technorati Tag: Pensieri, vlog, Vita, Forum, Animali, bulldog, cani, Cinofilia, massoneria, denunce, molossi, esoterismo
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1769
Età : 67
Località : Italia
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.caerebulldogs.com

Tornare in alto Andare in basso

Lucia Risponde

Messaggio  Admin il Ven Lug 31, 2009 9:34 am

Beh... è talmente complesso questo argomento che non so da che parte cominciare per dare il mio contributo...
L'unica cosa in cui mi sento di concordare in toto è questa:


Citazione:
Ogni Donna è diversa


Per il resto...dissento e concordo in parte... e allora copio incollo integro e commento... va! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Mi piace "discutere" con i sapientoni (chi era questo che si spacciava per guru dell'orgasmo femminile, spregi? non me lo ricordo) anche se
purtroppo lui non leggerà mai il mio pensiero, a meno che non sia iscritto a Certifica pure lui...ihihihih!


Approcci innocenti
Sfioratele una mano, magari mentre le porgete qualcosa, o le versate da bere. Oppure toccatele il collo, per liberarlo dai capelli (la nuca è
una zona molto sensibile). Stuzzicatela senza fretta: un gesto più audace potrebbe rovinare tutto. Il tatto va stimolato sia per il piacere di stabilire intimità sia perché la pelle, sfiorata da una carezza invia, attraverso i recettori nervosi, messaggi di eccitazione crescente al cervello.

Vabbè, qui siamo proprio a "carissimo amico", ovviamente, quando ancora l'intimità non c'è e si sta cercando di creare l'atmosfera giusta...però è vero, il contatto "casuale" è piacevole, e anche quello non casuale, tipo giocare con le dita sopra il tavolo al ristorante, accarezzarsi la mano, sfiorare la schiena o le braccia per levare o mettere un cappotto (ovviamente non in questo periodo..eheheh), ha scoperto l'acqua calda 'sto qua! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Fatevi annusare

Avvicinate il busto al suo viso: sarà inondata dai vostri ferormoni, sostanze prodotte dalle ghiandole sudoripare e sebacee. Attivano in chi
le annusa un complesso meccanismo biochimico che ha come risultato l'eccitazione. I ferormoni, infatti, vengono captati dalla struttura
olfattiva che si trova nel cervello e poi trasformati in impulsi cerebrali. L'importante è dare tempo all'organismo di produrli: prima
dell'incontro galante quindi, fate pure la doccia, ma poi aspettate almeno un'ora prima di buttarvi sul tenero.

Verissimo, ma le donne hanno spesso un olfatto iper sviluppato, e un odore poco gradevole, fosse di sudore o di un dopobarba o profumo fastidioso potrebbero far passare con un niente le fantasie erotiche che una donna ha fatto su di voi, quindi doccia obbligatoria, controllo ascelle (anche al bagno durante la cena), calzini puliti, scarpe da ginnastica bandite, e un'igiene intima, ragazzi...ACCURATISSIMA! Vi ricordo...che va fatta anche dopo un minimo goccio di pipì e che il glande( Prepuzio, correzione dell'autore) va abbassato prima di passare il sapone, e vi assicuro che se sto qui a specificarlo parlo con cognizione di causa! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Baci e ancora baci
Adesso baciatela: nella bocca sono presenti recettori nervosi che stimolati dalla lingua, inviano al cervello messaggi eccitanti. A questo punto avete stimolato tutti i suoi sensi. Le parti profonde del suo cervello, legate agli istinti, stanno rielaborando le vostre parole, gli sguardi, le carezze, gli odori, i sapori e inviano queste sensazioni all'ipofisi. Da questa ghiandola del cervello dipendono tutte le reazioni ormonali legate all'eccitazione: se ha voglia di fare l'amore una scarica di dopamina (che scatena l'istinto sessuale) e di serotonina (controlla la disponibilità verso gli altri e l'amore) la spingeranno fra le vostre braccia.

Siiiiiiiiiiii i baci siiiiiiiiiiiii! Ma attenti alla salivazione... l'effetto "lumaca" toglie ogni poesia e più saliva ha lei in faccia più si
asciuga tra le cosce...ehehehehe!


Se arrossisce ci sta
Osservatela, dovreste notare rossori sul viso e sul decolleté: è il segno della sua eccitazione. Questo non significa che è arrivato il
momento di prenderla. Se volete che lei abbia un orgasmo davvero indimenticabile dovete stimolarla ancora. Continuate a baciarla e
intanto cominciate a sfiorarle i capelli, la nuca, le braccia, le gambe, tutte le parti del corpo lontane dai genitali. Spogliatela lentamente: il rossore dovrebbe comparire anche sul seno e intorno ai genitali dove sta affluendo una maggiore quantità di sangue. Continuate
ad accarezzarle la schiena, le spalle, i glutei, la pancia. Quando lei geme di piacere insistete su quella zona.

Io aggiungerei che oltre agli sfioramenti è ora di sbaciucchiare e mordicchiare le medesime parti indicate...


Il cerchio si stringe
E' arrivato il momento di avvicinarsi alle zone calde. Partite dal seno, sfiorate delicatamente i capezzoli. Poi tornate a massaggiare
tutto il resto del corpo. Il piacere spingerà l'ipofisi a produrre ossitocina, ormone che permette le secrezioni vaginali. Alla fase della
lubrificazione segue quella della congestione: le labbra della vagina si gonfiano come i corpi cavernosi del clitoride. Solo a questo punto
si può passare alla stimolazione diretta dei genitali. Ma attenzione: le reazioni variano da donna a donna, tocca a voi scoprire cosa le
piace di più.

Sì, e pure riguardo ai capezzoli la questione varia da donna a donna! Per quanto mi riguarda la parola "delicatamente" mi lascia totalmente insensibile... o mi si mordicchia in modo un pò più vigoroso o nulla!
Quindi dipende! Se state stimolando la vagina con le dita preoccupatevi di farlo nella massima lubrificazione, o con gli umori di lei, se ci sono, o i vostri (umettatevi le dita con la saliva) o con l'aiuto di un lubrificante, stimolando l'entrata e le piccole labbra, infilando le dita a "C" con i polpastrelli rivolti verso la pancia di lei cercando il punto G (non è detto che ogni donna lo abbia...comunque provate a trovare un rigonfiamento più duro e rotondo...se c'è il punto G si trova lì) e stimolando il clitoride, il punto di congiunzione tra le piccole labbra, più o meno grande a seconda della donna...
A volte può aiutare chiedendo a lei di farvi vedere come si tocca, e poi seguire i suoi movimenti!
Con la lingua è più o meno uguale, tralascerei la penetrazione...personalmente non sento niente! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Lasciate che sia lei a chiedervelo
Per realizzare il superprgasmo è fondamentale prolungare al massimo la fase della massima eccitazione: il plateau. Significa che dovete
portarla più volte a un passo dal piacere. Penetratela solo quando lei ve lo chiederà, quasi implorante, continuando però a stimolare anche le
zone che prima le hanno dato piacere.

Sì ma se ve lo chiede...dateve 'na mossa
!


Preoccupatevi di stimolare soprattutto la parte iniziale della vagina (il primo terzo), la più sensibile in assoluto. Oltretutto, la penetrazione profonda, appagante dal punto di vista psicologico, può essere dolorosa per lo stiramento dei legamenti dell'utero.

In linea di massima è dolorosa per altri motivi, spesso perchè l'utero, con i contraccolpi, urta le pareti dell'intestino il quale è sovente infiammato anche se non lo sappiamo (le donne ci soffrono).
Più che il primo quarto, io suggerirei di non sempre e solo in verticale, ma di fare movimenti anche laterali, dato che con la spinta
verticale ciò che viene stimolato veramente è il collo dell'utero e basta, mentre con movimenti laterali e circolari tutta la vagina viene toccata! Scegliete pure posizioni che vadano a toccare quel punto famoso dove potrebbe trovarsi il punto G (sperimentate, dipende dall'inclinazione, mò è complicato spiegarle tutte).
Datele la possibilità di masturbarsi, non c'è nulla di più bello per una donna nello stimolarsi il clitoride e nel frattempo essere
penetrata, evitate di farlo voi e invece concentratevi sulla penetrazione, che viene meglio...eheheeheh!
Non toglie nulla alla vostra virilità, e non è che lei si sia data l'orgasmo da sola, semplicemente l'orgasmo ne viene potenziato dalla sinergia delle due cose!


No
Un vero orgasmo provoca emozioni forti, quasi violente. Dopo un'esperienza così appagante le donne sentono il bisogno fisico di
continuare a toccare, baciare e parlare col partner. Vietato dimenticarsene


Giusto! Mi tocca dare ragione a 'sto tipo. Questa cosa, della donna, lui l'ha capita, e penso che sia trasversale, in 35 anni di vita non mi è mai capitato di parlare con una donna che mi avesse detto il contrario! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Bacetti raga, spero di essere stata utile...

Lucia




Ultima modifica di Admin il Lun Ago 10, 2009 10:57 am, modificato 3 volte

_________________
[b]+BULLY e - BALLE
LADY HA PROMESSO DI ASPETTARMI...TUTTE LE VOLTE CHE..POSSO AVER BISOGNO DI LEI, ED IO SÒ CHE NE AVRÒ BISOGNO...COME SEMPRE NE HO. LEI È IL MIO CANE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Technorati Tag: Pensieri, vlog, Vita, Forum, Animali, bulldog, cani, Cinofilia, massoneria, denunce, molossi, esoterismo
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1769
Età : 67
Località : Italia
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.caerebulldogs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  kiara il Sab Ago 01, 2009 7:42 pm

concordo sul dire ke ogni donna è diversa.
io adoro i baci nel collo..
per il resto..
sta all'uomo scoprire cosa piace alla propria donna, se non ci riesce, o pensa solo a se... o è cornuto o viene mollato :lol:

kiara

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

chiarimenti...

Messaggio  lucia il Lun Ago 10, 2009 10:27 am

Caro Admin,
grazie per avermi "citata", con battutacce comprese...eheheheh! Però nel copiare-incollare la mia riflessione sull'orgasmo femminile dovevi fare la correzione che nell'altro forum avevo dopo pochi post io stessa messo su segnalazione di qualcuno (non ricordo chi)! Riguardava la questione della pulizia...nella fretta di scrivere (non rileggo mai ciò che scrivo, vado di getto e poi faccio invio) avevo scritto "abbassare il glande", invece di "abbassare il prepuzio"... che errore madornale! Embarassed
Per il resto, pur non essendo stata molto ortodossa, non rinnego nulla, è il frutto un pò di studio, un pò di ascolto, un pò di osservazione, e MOLTISSIMO di esperienza direttaaaaaaaa! :lol:

Un bacione.


lucia

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 10.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Admin il Lun Ago 10, 2009 10:48 am

Grazie Lucia per avere accettato l'invito e la correzione l'hai già scritta tu.
Comunque, questo è un mio parere, per prima cosa bisogna reggiungere, in entrambi, un orgasmo cerebrale. Solo dopo questo si può iniziare il corteggiamento ed il piacere fisico.
Corregetemi se sbaglio.

_________________
[b]+BULLY e - BALLE
LADY HA PROMESSO DI ASPETTARMI...TUTTE LE VOLTE CHE..POSSO AVER BISOGNO DI LEI, ED IO SÒ CHE NE AVRÒ BISOGNO...COME SEMPRE NE HO. LEI È IL MIO CANE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Technorati Tag: Pensieri, vlog, Vita, Forum, Animali, bulldog, cani, Cinofilia, massoneria, denunce, molossi, esoterismo
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1769
Età : 67
Località : Italia
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.caerebulldogs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Admin il Lun Ago 10, 2009 12:16 pm

Vi chiedo di ricordare la poesia "SE" del Maestro Kypling, poesia che ha scritto al figlio dove dopo alcune premesse gli dice: "Solo allora sarai un Uomo figlio mio". Quì va la nostra attenzione al sarai un Uomo, un semplice uomo e non un super uomo.
Allo stesso modo Lucia, con il suo dire scherzoso, ma estremamente ricettivo tanto che la paragono al grande Alberto Alberoni, ci consiglia alcuni modi di porsi, per essere umani.
Ricordiamoci sempre che dentro ciascuno di noi vive un anima, un cuore con tutte le loro emozioni che si devono rispettare ed amare anche se limitate nel tempo.

_________________
[b]+BULLY e - BALLE
LADY HA PROMESSO DI ASPETTARMI...TUTTE LE VOLTE CHE..POSSO AVER BISOGNO DI LEI, ED IO SÒ CHE NE AVRÒ BISOGNO...COME SEMPRE NE HO. LEI È IL MIO CANE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Technorati Tag: Pensieri, vlog, Vita, Forum, Animali, bulldog, cani, Cinofilia, massoneria, denunce, molossi, esoterismo
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1769
Età : 67
Località : Italia
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.caerebulldogs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Ospite il Gio Ago 13, 2009 1:50 pm

Certo se l'uomo + bello del mondo non ha quel quid che vi eccita, e per puro gioco ludico ci si va a letto.....che delusione, se il cervello non è all'altezza del corpo fa apparire l'uomo non interessante, ma se il cervello supera il corpo, l'uomo appare interessante e coinvolgente, e allora l'istinto di andarci a letto sarà quello giusto e la serata sarà memorabile.

Se è brutto brutto, antipatico, e puzza, può avere un gran cervello ma non ecciterebbe manco un protozoo, se è bellissimo perfetto, depilato, abbronzato e brillante, lasciate stare o è occupato, ma non ci credo molto, o è gay!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Admin il Gio Ago 13, 2009 5:29 pm

hihhihihihihihihih Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
[b]+BULLY e - BALLE
LADY HA PROMESSO DI ASPETTARMI...TUTTE LE VOLTE CHE..POSSO AVER BISOGNO DI LEI, ED IO SÒ CHE NE AVRÒ BISOGNO...COME SEMPRE NE HO. LEI È IL MIO CANE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Technorati Tag: Pensieri, vlog, Vita, Forum, Animali, bulldog, cani, Cinofilia, massoneria, denunce, molossi, esoterismo
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1769
Età : 67
Località : Italia
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.caerebulldogs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Ospite il Gio Ago 13, 2009 9:03 pm

Ah ecco una cosa importantissima, se l'uomo è totalmente depilato, lasciate perdere, sia perchè se un uomo è totalmente depilato è terribilmente vanesio e pensa solo a se stesso, anche a letto, sia perchè senza un pò di pelo.......sembra di andare a letto con un estetista, sempre pronto a trovarvi un difetto...........un uomo deve essere uomo, quindi NON depilatevi!

Sono le donne che devono essre lisce

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Ospite il Ven Ago 14, 2009 9:57 pm

Comunque su una cosa bisogna essere certi CHIEDETE quello che volete, non abbiate timore e l'uomo che vi dice di stare zitte che lui sa quello che fa ricordategli una cosa SIETE VOI AD AVERE IL POTERE, altrimenti vi alzate e ve ne andate, meglio un solitario che farlo controvoglia e pure incavolate! :-)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Admin il Sab Ago 15, 2009 6:55 am

Evviva Margherita ..........................la tua mano amica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! lol!

_________________
[b]+BULLY e - BALLE
LADY HA PROMESSO DI ASPETTARMI...TUTTE LE VOLTE CHE..POSSO AVER BISOGNO DI LEI, ED IO SÒ CHE NE AVRÒ BISOGNO...COME SEMPRE NE HO. LEI È IL MIO CANE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Technorati Tag: Pensieri, vlog, Vita, Forum, Animali, bulldog, cani, Cinofilia, massoneria, denunce, molossi, esoterismo
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1769
Età : 67
Località : Italia
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.caerebulldogs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Ospite il Sab Ago 15, 2009 9:37 am

A volte meglio lei piuttosto di un rapporto insoddisfacente!!

Very Happy Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Orgasmo femminile....le regole del piacere

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum